Neck Spine Fratture – USC Spine …

Neck Spine Fratture - USC Spine ...

Panoramica

fratture cervicali e lussazioni sono in genere classificati in base alla loro regione / ubicazione e modello infortunio / frattura. A causa dell’anatomia unico della colonna vertebrale nella regione vicino alla testa, lesioni cervicali sono classificati come occipitale-cervicale (occipite-C2) e subassiale rachide cervicale (C3-C7) lesioni. All’interno di ciascuna di queste categorie, le lesioni sono ulteriormente stratificati in base alla posizione specifica di lesioni e lesioni / fratture modello.

Occipitale-Colonna Cervicale (Occiput-C2)

  • Atlantico-occipitale dislocazione (AOD)
  • Occipitale condilo Frattura
  • L’instabilità atlanto-assiale
  • Atantoaxial sublussazione rotatoria
  • Atlas Fratture (C1)
  • Le fratture odontoid (tane C2)
  • Traumatica spondilolistesi dell’Asse (C2)
  • Axis fratture (C2 corpo vertebrale)

Subassiale colonna vertebrale cervicale (C3-C7)

  • Distrazione-flessione (frattura Facet / lussazione)
  • Compressione verticale (frattura da scoppio)
  • Compressione-flessione (frattura Teardrop)
  • Compressione-estensione
  • Distrazione-Extension
  • flessione laterale

Le cause

Le cause più comuni di fratture cervicali e lussazioni sono incidenti di veicoli a motore, cadute, la violenza e le attività sportive. L’impatto brusco e / o torsione del collo che si verifica in un millisecondo durante il trauma possono causare le ossa della colonna vertebrale incrinatura o legamenti alla rottura, o entrambi. Il trauma iniziale o evento possono provocare una frattura cervicale e / o di instabilità, che possono anche causare danni alle strutture del midollo spinale e neurologici. Il deficit lesioni del midollo spinale e neurologica conseguente, se si verifica, è l’aspetto più devastante di una lesione cervicale, soprattutto perché è spesso irreversibile e permanente. La maggior parte di colonna vertebrale e lesioni del midollo spinale si verificano nei maschi di età compresa tra i 15 ei 24 anni tra.

Sintomi

I pazienti con fratture cervicali hanno tipicamente significativo, dolore al collo localizzato e rigidità. Tuttavia, i pazienti con altre lesioni possono accusare dolore in altre zone e non notare la gravità del dolore al collo. I pazienti che hanno la compressione o irritazione neurologica possono avere intorpidimento o debolezza delle braccia e / o delle gambe. Ci può o non può essere associato radiante sintomi di dolore. fratture del rachide cervicale superiore e lesioni del midollo spinale possono influenzare il controllo neurologico della respirazione, ed i pazienti possono lamentare difficoltà di respirazione o l’impossibilità di prendere un respiro profondo.

reperti fisici

Gli studi di imaging

Plain radiografie del rachide cervicale sono essenziali per valutare in modo adeguato una frattura cervicale e lussazione. A volte è difficile vedere una frattura non-spostato o minimamente scomposte o instabilità, quindi una Tomografia Computerizzata (TC) è di solito ordinato. Una scansione CT è il miglior test per verificare che una frattura è o non è presente. Se nessuna frattura viene identificato, ma un paziente ha dolore al collo ed è stato coinvolto in grandi traumi o incidenti, flessione / estensione radiografie sono spesso ottenuti per verificare che non se nessuna prova di instabilità legamentosa. Una risonanza magnetica (MRI) test è utile per valutare la gravità della compressione del nervo o lesioni del midollo spinale, ma è meno preciso a rilevare una frattura di una TAC. Un test di risonanza magnetica dovrebbe essere generalmente sempre essere ottenuto prima di eseguire una procedura di riduzione (chiusa o operativa) in pazienti neurologicamente intatti con una cervicale frattura / lussazione.

Test di laboratorio

Non ci sono test di laboratorio utilizzati per la diagnosi di una frattura cervicale. Di tanto in tanto, test specifici sono ordinate per escludere infezioni o altre patologie metaboliche che può essere sospettata come una causa di fondo.

Diagnosi

fratture della colonna vertebrale cervicale e lussazioni dovrebbero sempre essere sospettata quando un paziente è stato coinvolto in un trauma o incidente, specialmente quei pazienti con dolore al collo. La diagnosi può essere complicato quando i sintomi fisici o risultati sono atipici. Alcuni pazienti con altre fratture o lesioni si lamentano dolore in altre località, ma non si lamentano del dolore al collo.

A volte, i pazienti possono minimizzare la gravità dell’incidente veicolo a motore o trauma. Questi scenari possono influenzare il clinico lontano da ordinare cervicale raggi X e studi di imaging, che sono fondamentali nella diagnosi delle lesioni cervicali. E ‘importante per il clinico di condurre un anamnesi e l’esame clinico (soprattutto ispezione e palpazione della colonna vertebrale) prima di formulare una diagnosi per non mal diagnosticare questa condizione. Ogni paziente coinvolto in un incidente grave o traumi, in particolare quei pazienti con dolore al collo, deve essere attentamente valutato con raggi X (e gli studi di imaging aggiuntive se necessario) per diagnosticare con precisione una lesione cervicale.

Opzioni di trattamento

Le linee guida generali e le raccomandazioni per il trattamento di vari tipi di lesioni cervicali sono elencati di seguito.

Atlantico-occipitale dislocazione (AOD)

  • Inizialmente, tutti dovrebbero essere accuratamente ridotti con posizionamento, gilet aureola. Quasi tutti richiedono Occ-C2 FPF.

Occipitale condilo fratture

  • Tipo I e II ortesi cervicale o CT ortesi per 6-8 settimane
    Con condilo occipitale separato dalla zona occipitale, utilizzare halo vest per 8-12 settimane
  • Tipo III No AO instabilità, utilizzare ortesi cervicale o CT per 6-8 settimane
    spostamento minimo, gilet uso halo
    Se AO instabilità (fratture bilaterali), hanno bisogno di Occ-C2 PSF

Atlantico-assiale (C1-C2) Instabilità (TAL Insufficienza)

  • Cavo a rischio se gt; instabilità 5 millimetri
  • Se gt; 3 attenuato, gt; 5 rotto, gt; 7 millimetri bisogno di un intervento chirurgico
  • Se C1 fx con gt; 7 millimetri Cilindrata di masse laterali, TAL è insufficiente. Può utilizzare halo gilet 10-12 settimane, mentre guarisce C1, poi fare C1-C2 FPF.
  • Può provare alone nei bambini.

Atlantoaxial Rotary sublussazione

  • Riduzione con trazione alone. Trattare secondo le secondo le linee guida insufficienza TAL. C1-C2 PSF se il dolore con deformità fissa.

Atlante (C1) Fracture

  1. Bilaterale posteriore arco fx e Burst / massa lat con 7 millimetri Cilindrata Halo trazione telaio Stryker 4-6 settimane, poi alone gilet per 6- 8 settimane
  2. * Occasionale fusione C1-C2 per AA instabilità

Odontoide (C2) Fracture

  • Tipo I – Ortesi
  • Tipo II – Meno di cil 5mm e 10 gradi di angolazione halo vest immediato
  • 5 millimetri riduzione DISPL / 10 gradi angolazione con trazione alone, poi C1-C2 PSF o anteriore odontoide fissaggio a vite, PSF con la tecnica Magerl, o Occ-C2 FPF.
  • Tipo III – Meno di Cilindrata 5mm / 10 halo vest immediato ang gt; dsipl 5mm / riduzione ang 10 gradi con alone di trazione, quindi halo vest

Traumatica spondilolistesi dell’Asse (C2)

  • Tipo I – cervicale ortesi 3 mesi (halo vest non limita toggle)
  • Tipo II – Riduzione con alone di trazione 4-6 settimane, quindi HALO gilet. Di tanto in tanto le viti C2 peduncolo lag per il rischio di riposo a letto, incapace di mainatin riduzione
  • Tipo IIA – halo vest immediata sotto immagine intensificazione, con il giubbotto per contribuire a raggiungere l’estensione e compressione, uso per 3 mesi.
  • Tipo III – Riduzione di C2, poi C2-3 PSF con vite C2 peduncolo lag. Controllare MRI prima di aprire riduzione ACDF poi PCF se HNP è grande.

Fratture subassiale (C3-C7)

  • DF – riduzione chiusa, quindi PCF. ACDF poi PCF se HNP. Controllare MRI prima riduzione aperta, e prima riduzione incruenta in pazienti intatti.
  • CF – Stabile con cifosi min, legamenti posteriori stabili cervicale ortesi 6-10 settimane
    Instabile con cifosi significativo, canale compromesso ACVF +/- PCF
  • VC – Stabile con cifosi min, nessun canale d’ortesi cervicale 6-8 settimane
    Instabile w / cifosi / canale bozzetto ACVF
  • CE – verificare la presenza di lesioni disco, potrebbe essere necessario ACDF se instabile.
  • DE – ACDF se instabile.
  • LF – ACDF vs PCF se instabile.

Anche se ci sono linee guida per il trattamento delle fratture cervicali e lussazioni, il trattamento specifico di una frattura cervicale e / o dislocazione definitiva dipende da una serie di fattori.

  • tipo e la posizione di frattura
  • gravità della frattura e la quantità di spostamento
  • presenza di midollo spinale / compressione del nervo
  • presenza di disfunzione neurologica o lesioni del midollo spinale
  • l’età del paziente, lo stato di salute, e le lesioni associate

Il medico deve valutare attentamente le lesioni di un paziente, e con le linee guida generali di gestione per le fratture del collo dell’utero nella mente, individualizzare il trattamento sulla base di tutti i fattori di cui sopra.

Bibliografia

Aebi M, Zuber K, Marchesi D: Il trattamento delle lesioni della colonna vertebrale cervicale con la placcatura anteriore. indicazioni, tecniche e risultati. Spine 1991; 16S: 38.

Allen BL, Ferguson RL, Lehmann TR, et al: Una classificazione meccanicistica, fratture e lussazioni del rachide cervicale più bassa indiretti chiusi. Spine 1982; 7: 1.

Anderson LD, D’Alonzo RT. Le fratture del processo odontoideo dell’asse. J Bone Joint Surg 1974; 56A (8): 1663.

Anderson PA, Bohlman HH: anteriore decompressione e artrodesi del rachide cervicale: a lungo termine di miglioramento. Seconda parte. Miglioramento della tetraplegia traumatica completo. J Bone Joint Surg Am1992; 74: 683.

Anderson PA, Montesano PX: Morfologia e il trattamento delle fratture del condilo occipitale. Spine 1988; 13: 731.

Bohlman HH: fratture acute e lussazioni del rachide cervicale. un’analisi dei trecento pazienti ospedalizzati e revisione della letteratura. J Bone Joint Surg Am 1979; 61: 1119.

Botte MJ, Byrne TP, Abrams RA, Garfin SR. L’alone fissatore scheletrico: concetti attuali di applicazione e manutenzione. Ortopedia 1995; 18: 463.

Bucholz RW, Burkhead WZ: L’anatomia patologica delle dislocazioni atlanto fatali. J Bone Joint Surg Am 1979; 61: 248.

Clark CR, Bianco AA III. Le fratture delle tane. Uno studio multicentrico. J Bone Joint Surg [AM] 1985; 67: 1340.

Effendi B, Roy D, Cornish B, et al: Fratture l’anello dell’asse. una classificazione basata sull’analisi di 131 casi. J Bone Joint Surg Br 1981; 63: 319.

Eismont FJ, Arena MJ, Verde BA. Estrusione di un disco intervertebrale associata sublussazione traumatica e dislocazione cervicale sfaccettature. J Bone Joint Surg [AM] 1991; 73: 1555.

Han SY, Witten DM, Mussleman JP. frattura Jefferson dell’atlante. J Neurosurg 1976; 44: 368.

Jeanneret B, Magerl F. fusione posteriore primaria C1-C2 fratture del dente dell’epistrofeo: indicazioni, tecnica e risultati di sintesi con vite transarticolari. J spinale Disord 1992; 5: 464.

Jefferson G. fratture della vertebra atlante. Br J Surg 1920; 7: 407.

Levine AM, Edwards CC: La gestione della spondilolistesi traumatica dell’asse. J Bone Joint Surg Am 1985; 67: 217.

Rizzolo SJ, Vacarro AR, Cotler JM: colonna vertebrale trauma cervicale. Spine 1994; 19: 2288.

Spence KF, Decker S, Vendi K. Scoppio atlantoideo fratture associato con rottura del legamento trasverso. J Bone Joint Surg [AM] 1970; 52: 543-9.

Traynelis VC, Marano GD, et al: traumatica atlanto-occipitale dislocazione. J Neurosurg 1986; 65: 863.

Zimmerman E, Grant J, Vise WM, Yashon D, Hunt WE. Trattamento di frattura Jefferson con un apparato alone. J Neurosurg 1976; 44: 372.

Related posts

  • Lower fratture della colonna vertebrale cervicale …

    Lesioni sfondo della colonna cervicale subassiale (C3-7) sono tra i più comuni e potenzialmente lesioni più devastanti che coinvolgono lo scheletro assiale. Si supponga una lesione della colonna vertebrale cervicale è …

  • Dolore al collo – USC Spine Center …

    Panoramica Anche se il dolore al collo non è così comune come mal di schiena, circa il 50% delle persone sperimenta un episodio significativo di dolore al collo nella loro vita. Il dolore al collo è più comune …

  • Dolore al collo e colonna vertebrale cervicale disturbi …

    Generalmente, l’anatomia della colonna cervicale consente piuttosto una gamma di flessibilità e di movimento in circostanze normali, ma permette anche una vulnerabilità a un numero di forze fisiche ….

  • Dolore al collo, esercizi Relief, il cancro cervicale.

    Qual è Colonna Cervicale. La colonna cervicale è costituito da piccole ossa circolari (vertebre) accatastati l’uno sopra l’altro. Tra ogni vertebra è un disco intervertebrale che agisce come uno shock …

  • Lombare della colonna vertebrale Frattura – Physiopedia …

    Contenuto Definizione / Descrizione Il 1983 Tipo di Denis revisione ha portato ad una colonna centrale composto dal corpo vertebrale posteriore, posteriore del disco vertebrale e posteriore; legamento ongitudinal …

  • Dolore al collo cause, la biopsia della colonna vertebrale.

    Hai bisogno di sapere che cosa sta causando il vostro dolore al collo, perché questo impatto le opzioni di trattamento. Come probabilmente sapete, ci sono un sacco di modi di sperimentare il dolore al collo. Essa può essere lieve o grave, …