Multiple metastasi-come l’osso …

Multiple metastasi-come l'osso ...

Multiple metastasi-Like Bone lesioni a scintigrafia Imaging

1 Dipartimento di Medicina Nucleare, Secondo Ospedale Affiliato di Zhejiang University School of Medicine, Hangzhou 310009, Cina
2 Zhejiang University Medical Centro PET, Hangzhou 310009, Cina
3 Istituto di Medicina Nucleare e Imaging Molecolare, Università di Zhejiang, Hangzhou 310009, Cina
4 chiave Laboratorio di Medicina Molecolare Imaging di Zhejiang, Hangzhou 310009, Cina
5 Dipartimento di Medicina Nucleare, Ospedale Hangzhou People First, Hangzhou Cancer Hospital, Hangzhou 310009, Cina

Editor Accademico: Mei Tian

Astratto

Molteplici lesioni osteolitiche benigne sono molto difficili da differenziare da metastasi ossee diffuse. Corpo intero scintigrafia ossea (WBBS) con tecnezio-99m metilene difosfonato (Tc-99m MDP) dimostra lesioni multiple con maggiore assorbimento in qualsiasi osso coinvolti. Anche in combinazione con la storia medica e più risultati di imaging, come la risonanza magnetica e la TAC, la diagnosi clinica di metastasi lesione rimane come una sfida. Queste caratteristiche cliniche sono simili a più metastasi ossee maligne e influenzano pertanto le seguenti procedure di trattamento. In questo lavoro, abbiamo analizzato multiple lesioni osteolitiche benigne, come eosinofila granuloma (EG), il mieloma multiplo (MM), la tubercolosi disseminata, la displasia fibrosa, o encondroma, che si verificano nel nostro lavoro clinico quotidiano e ha concluso che ulteriore attenzione dovrebbe essere prestata prima di dare il diagnosi di multiple metastasi ossee.

1. Introduzione

Radioisotopi svolgono un ruolo importante nella diagnosi di lesioni ossee benigne e maligne. Corpo intero scintigrafia ossea (WBBS) con tecnezio-99m metilene difosfonato (Tc-99m MDP) è ampiamente disponibile e comunemente utilizzato per rilevare metastasi da tumori maligni, perché è più sensibile di raggi X e permette al corpo intero da rilevare. Tuttavia, lesioni multiple osteolitiche benigne sono molto simili, con metastasi ossee in risultati di scintigrafia ossea. Prima di inviare il rapporto di metastasi multiple, lesioni osteolitiche benigne dovrebbero essere considerate in base ad altri reperti di imaging, dettagliata anamnesi, o anche il risultato preliminare di patologia.

2. eosinofila granuloma

Figura 1: Tc-99m MDP WBBS della prima ammissione trovato lesioni multiple con l’accumulazione intensiva radioattivo nel cranio, la mandibola, dell’omero sinistro, scapole, costole, vertebre, bacino, femori, tibie e.

Figura 3: TC del torace di finestra ossea ha mostrato eroso la distruzione ossea con bordo sclerotico nelle scapole e costole ((A): scapola destra; (B): scapola sinistra e la sinistra 5 ° posteriori costola) e chiazze ad alta densità in vertebre toraciche (C) Tuttavia, la quantità delle lesioni era maggiore di quella in Tc-99m MDP WBBS all’interno della zona toracica corrispondente. Le lesioni ossee alla TC con accumulo MDP Tc-99m intensiva spinto più metastasi ossee.

Figura 4: Tc-99m MDP WBBS del secondo ammissione 2 anni più tardi ha mostrato coinvolgimento del midollo multipla osservato come simile a quelle che si trovano nel precedente Tc-99m MDP WBBS tranne il maggiore accumulo radioattivo in frattura femore destro.

3. mieloma multiplo

Figura 5: Tc-99m MDP WBBS prima della chemioterapia ha trovato una vasta gamma di accumulo anomalo radioattivo a coste, toracica e lombare, sacrale, e del bacino.

4. disseminata tubercolosi

A 25-year-old paziente maschio soffriva di tosse e dolore toracico per 1 mese, e il dolore esteso alla schiena e vita di recente. noduli militari diffusa con piccole cavità in entrambi i polmoni, e molteplici distruzioni ossee nelle vertebra toracica e lombare sono stati trovati alla TC del torace che suggerisce di tubercolosi disseminata. Tc-99m MDP WBBS (Figura 6) ha dimostrato alto assorbimento in più ossa. Il paziente si sentiva remissione dopo il trattamento di farmaci antitubercolari.

Figura 6: Tc-99m MDP WBBS mostrato costole, colonna vertebrale, del bacino e intensamente accumulati l’agente ed era molto simile ai cambiamenti di multiple metastasi ossee.

5. fibrosa Displasia

Un 18-year-old paziente soffriva dolori all’anca destra dopo lunghe passeggiate per quest’anno. Ha ricevuto la resezione sezione del femore destro e trapianto per la ragione di displasia fibrosa quando aveva solo 7 anni. X-ray ha mostrato variazioni tumore benigno nella parte superiore del femore destro, considerando displasia fibrosa. WBBS (Figura 7) prima dell’intervento trovato accumulo anomalo a destra femore, tibia, e cotile. Poi è stata eseguita un’operazione di destra resezione del tumore e del femore fissazione interna.

Figura 7: Tc-99m MDP WBBS trovato anomalo accumulo intensivo di femore destro, tibia, e cotile suggerendo tumore, e una diminuzione accumulo nel femore in alto a destra a causa della precedente operazione.

6. enchondroma

A 14-year-old paziente di sesso maschile trovato gonfiore dell’articolazione interfalangea nel dito medio sinistro 11 anni fa. Poi il gonfiore esteso a sinistra anello e il mignolo. CR e la risonanza magnetica illustrati enchondroma multipla nella mano sinistra. Prima dell’operazione, Tc-99m MDP WBBS (Figura 8) pensa coinvolgimento ossa aggiuntivi. Questo paziente ha ricevuto una resezione sezione di lesioni multiple in mano sinistra e allotrapianto il giorno successivo. L’esame istopatologico dopo l’operazione era incrinato tessuto cartilagineo che è in accordo con encondroma multipla.

Figura 8: Tc-99m MDP WBBS prima operazione ha dimostrato l’accumulo intensiva radioattivo in molteplici articolazioni metacarpo e interfalangee della mano sinistra, ulna sinistra, il raggio a sinistra, e femore destro.

7. Discussione

TB scheletrico si verifica solo in minima parte dei pazienti con tubercolosi, e quindi la diagnosi è spesso difficile a causa della natura non specifica del quadro clinico [11]. La colonna vertebrale, in particolare la colonna vertebrale toraco-lombare, è il sito più comune di coinvolgimento scheletrico della tubercolosi. Il mal di schiena può colpire chiunque e, in generale, può provenire dalle ossa (vertebre), muscoli, legamenti, tendini o nervi. Tubercolosi della colonna vertebrale è una delle cause per il mal di schiena, e la diagnosi precoce e la gestione in grado di prevenire le complicanze. Imaging svolge un ruolo importante nella diagnosi e nella gestione delle infezioni spinali. L’infezione e infiammazione della colonna vertebrale sono complesse. L’intensa captazione vertebra su WBBS è aspecifica, così la diagnosi differenziale dovrebbe includere metastasi ossee da tumore al polmone [12]. È importante ottenere materiale per cultura e sensibilità in assenza di tubercolosi polmonare confermata per una diagnosi definitiva [13].

Enchondroma è una lesione benigna comune che appare nella parte midollare ossea e si compone principalmente di maturo cartilagine ialina. Il enchondroma solitaria ha una predilezione per le falangi e metacarpo della mano. encondromi multiplo o encondromatosi, è un’anomalia di solito rivelato nella prima infanzia. Quando un lato del corpo presenta maggiore coinvolgimento rispetto all’altro, la condizione è chiamata malattia Olliers. La combinazione di encondromatosi e hemangiomata tessuto molle è indicato come la sindrome Maffuccis. trasformazione maligna in condrosarcoma può verificarsi, soprattutto in encondromatosi multipla. Condrosarcoma è estremamente raro nelle falangi. Enchondroma può avere alta captazione FDG e MDP sull’imaging scintigrafia e, occasionalmente, possono mimare lesioni metastatiche in pazienti in fase di screening per la malattia metastatica [15]. Prendendo uno con l’altro, WBBS è un metodo efficace ed economico nel rilevare encondromatosi multipla.

8. Conclusioni

WBBS è quello di intensa captazione radioattivi agente di imaging nelle lesioni osteolitiche. Data la bassa specificità di Tc-99m MDP WBBS e la sua sensibilità alla maggiore rimodellamento osseo da qualsiasi causa, sia benigni che maligni, la presenza di molteplici lesioni osteolitiche benigne rende l’interpretazione indistinguibile da metastasi maligne. Pertanto, dobbiamo essere vigile di dare la diagnosi di metastasi ossee diffuse durante il nostro lavoro quotidiano; Inoltre, la storia medica passata dettagliata e vari risultati di laboratorio possono essere utili per una diagnosi accurata.

Ringraziamenti

Riferimenti

  1. L. G. Flores, H. Hoshi, S. Nagamachi et al. “Uptake tallio-201 in granuloma eosinofilo dell’osso frontale: confronto con l’imaging tecnezio-99m-MDP,” Journal of Nuclear Medicine. vol. 36, no. 1, pp. 107-110, 1995. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  2. M. Yoshikawa, Y. Sugawara, T. Kikuchi et al. “Due casi di malattia ossea pediatrica (eosinofila granuloma e ascesso di Brodie) che mostra scintigrafia simile e reperti radiografici,” Clinica Medicina Nucleare. vol. 25, no. 12, pp. 986-990, 2000. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  3. S. Solav, “Bone Scintiscanning in osteolitiche lesioni,” Clinica Medicina Nucleare. vol. 29, no. 1, pp. 12-20, 2004. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  4. B. D. Nguyen, M. C. Roarke, e S. F. Chivers, “istiocitosi a cellule di Langerhans multifocale con lesioni infiltranti pelviche: l’imaging PET / CT,” Clinica Medicina Nucleare. vol. 35, no. 10, pp. 824-826, 2010. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  5. J. Donadieu, “Un’indagine retrospettiva multicentrico di Langerhans ‘istiocitosi a cellule di: 348 casi osservati tra il 1983 e il 1993,” Archives of Disease in Childhood. vol. 75, no. 1, pp. 17-24, 1996. Vista a Google Scholar
  6. K. Wang, L. Allen, E. Fung, C. C. Chan, J. C. S. Chan, e J. F. Griffith, “La scintigrafia ossea nei tumori comuni con componenti osteolitiche,” Clinica Medicina Nucleare. vol. 30, no. 10, pp. 655-671, 2005. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  7. G. B. Greenfield, Radiologia della malattia ossea. Lippincott Company, Philadelphia, PA, USA, 3a edizione 1980.
  8. S. Antonmattei, M. R. Tetalman, e T. V. Lloyd, “L’aspetto MultiScan del granuloma eosinofilo,” Clinica Medicina Nucleare. vol. 4, n. 2, pp. 53-55, 1979. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  9. R. Naumann, B. Beuthien-Baumann, R. Fischer et al. “Verificarsi simultaneo di di linfoma di Hodgkin e eosinofila granuloma: un potenziale problema in tomografia a emissione di positroni,” linfoma clinica. vol. 3, n. 2, pp. 121-124, 2002. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  10. W. Dähnert, “Patologie ossee e dei tessuti molli,” in Manuale Radiology Review. W. Dähnert, Ed. vol. 122, Lippincott Company, Philadelphia, PA, USA, 5a edizione, 2002. Vista a Google Scholar
  11. L. Cormican, R. Hammal, J. Messenger, e H. J. Milburn, “le difficoltà attuali nella diagnosi e nella gestione della tubercolosi spinale,” Postgraduate Medical Journal. vol. 82, no. 963, pp. 46-51, 2006. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  12. N. Khattry, S. Thulkar, A. Das, S. A. Khan, e S. Bakhshi, “Spinal tubercolosi malignità imita: funzionalità di imaging atipiche,” Indiano Journal of Pediatrics. vol. 74, no. 3, pp. 297-298, 2007. Vedi in Publisher · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  13. A. I. de Backer, K. J. Mortel, I. J. Vanschoubroeck et al. “La tubercolosi della colonna vertebrale: CT e di imaging MR caratteristiche,” Journal Belge de Radiologie. vol. 88, no. 2, pp. 92-97, 2005. Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  14. J. Han, J. S. Ryu, M. J. Shin, G. H. Kang, e H. K. Lee, “displasia fibrosa con appena maggiore assorbimento sulla scintigrafia ossea: un case report,” Clinica Medicina Nucleare. vol. 25, no. 10, pp. 785-788, 2000. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus
  15. N. Döbert, C. Menzel, R. Ludwig et al. “Enchondroma: una lesione ossea benigna con alta F-18 FDG,” Clinica Medicina Nucleare. vol. 27, no. 10, pp. 695-697, 2002. Vista a Editore · Vista a Google Scholar · Vista a Scopus

Related posts

  • Mieloma multiplo, mieloma multiplo biopsia del midollo osseo.

    livedo reticularis generalizzata associata a crioglobulinemia monoclonale e il mieloma multiplo. Dipartimento di Dermatologia, Fundacion Jimenez Diaz, Universidad Autonoma, Madrid, Spagna ….

  • Mieloma multiplo, lesioni ossee sulla colonna vertebrale.

    Il mieloma multiplo è il tumore più comune osseo primitivo. Esso rappresenta il 1% di tutti i tumori. Essa si verifica in circa 20.000 persone negli Stati Uniti ogni anno. Il mieloma multiplo è responsabile per …

  • Mieloma multiplo, il midollo osseo …

    I nuovi trattamenti stanno aiutando le persone con mieloma multiplo vivono più a lungo dopo la diagnosi. Ogni anno negli Stati Uniti, circa 27.000 persone con diagnosi di mieloma multiplo, un tumore del …

  • mieloma metastatico, più metastasi ossee.

    Per determinare il meccanismo di mediazione stravaso di cellule di mieloma Azab et al esaminato CXCR4 in condizioni di ipossia in circolazione. L’ipossia ha dimostrato di indurre l’espressione CXCR4 nel mieloma …

  • Mieloma multiplo, mieloma cancro alle ossa.

    Gli oncologi come Alexander Lesokhin (a sinistra) stanno avanzando nuovi trattamenti promettenti che possono trarre beneficio molte persone con mieloma multiplo. Il mieloma multiplo è un tumore che nasce da un tipo di …

  • Mieloma multiplo, che cosa è un osso …

    I test e messa in scena Gli obiettivi del test per il mieloma multiplo sono per diagnosticare la condizione, determinare la sua gravità e la diffusione, monitorare i suoi progressi, individuare le complicazioni che si presentano, e …