Infezione nella zona inguinale

Infezione nella zona inguinale

Che cosa è la cellulite?

La cellulite è una infezione batterica comune della pelle, che può interessare tutte le età. Di solito colpisce un arto, ma può verificarsi ovunque sul corpo. I sintomi ei segni sono di solito localizzate alla zona interessata, ma i pazienti possono diventare malessere generale con febbre, brividi e frullati (sepsi o batteriemia).

cellulite grave o rapidamente progressiva può condurre a setticemia (avvelenamento del sangue), fascite necrotizzante (una più grave infezione dei tessuti molli), o endocardite (infezione delle valvole cardiache).

Chi ottiene la cellulite?

La cellulite è più comune in alcune situazioni. Di seguito sono elencati quelli che possono essere maggiormente a rischio di sviluppare la cellulite.

Anche se molte persone attribuiscono un episodio di cellulite a un morso di ragno invisibile. essi sono falsamente accusati. morsi di ragno documentate non hanno portato alla malattia.

Quali sono le caratteristiche cliniche della cellulite?

Il paziente di solito si sente molto male e ha la febbre e brividi. Alcune o tutte le seguenti caratteristiche possono essere visti sulla pelle colpita.

Se non vi è una maggiore calore sulla pelle, è improbabile che sia cellulite.

Dopo il successo del trattamento, la pelle può sfaldarsi o staccarsi come si guarisce.

Quali sono le cause della cellulite?

  • Pseudomonas aeruginosa . in particolare a seguito di una puntura che coinvolge il piede o la mano
  • Haemophilus influenzae nei bambini con cellulite facciale
  • anaerobi, eichenella. Streptococcus viridans da morsi umani
  • Pasteurella multocida da morsi di gatto o del cane
  • Vibrio vulnificus dall’esposizione di acqua salata ad esempio a seguito di infortunio corallo
  • Aeromonas hydrophila dall’esposizione dolce o acqua salata ad esempio in seguito punture di sanguisuga
  • Erysipelothrix (Erisipeloide) che colpisce un macellaio

Come viene fatta la diagnosi?

La diagnosi della cellulite è basata sulle caratteristiche cliniche. Se qualche pustole, croste o erosioni sono presenti, un tampone dovrebbe essere preso per la cultura. Un emocromo completo è probabile che mostrano leucocitosi (sollevato numero di globuli bianchi). Elevati di proteina C-reattiva è usuale. culture del sangue possono essere utili se un paziente ha la febbre alta o è altrimenti molto bene.

Di tanto in tanto ulteriori indagini sono necessarie per escludere altre possibili diagnosi, come trombosi venosa profonda alla gamba, danni da radiazioni dopo la radioterapia. o il cancro al seno infiammatorio (carcinoma erysipeloides).

Gli esami del sangue mostrano sollevate conteggio bianco delle cellule (principalmente neutrofili) e la proteina C-reattiva sollevato. In generale, maggiore è il valore, tanto più grave dell’infezione.

Qual è la diagnosi differenziale di cellulite?

Non è infrequente che la cellulite è diagnosticata e trattata quando una malattia infiammatoria della pelle è in realtà responsabile di arrossamento e gonfiore. Condizioni comuni che causano "pseudocelluitis" includere:

Qual è il trattamento per la cellulite?

Gli antibiotici orali utilizzati comunemente sono la penicillina. flucloxacillina, dicloxacillina, cefuroxima o eritromicina. I normali antibiotici per via endovenosa utilizzati sono gli antibiotici penicillina-based (ad esempio, la penicillina G o flucloxacillina) o cefalosporine (ad esempio ceftriaxone, cefotaxime o cefazolina) per un paio di giorni. Talvolta probenecid orale viene aggiunto per mantenere i livelli di antibiotici nel sangue. La conoscenza degli organismi locali e pattern di resistenza è essenziale per selezionare la terapia antimicrobica appropriata.

La maggior parte dei pazienti possono essere trattati con antibiotici orali a casa, di solito da 5 a 10 giorni. Tuttavia, se ci sono segni di malattia sistemica o estesa cellulite, il trattamento può richiedere antibiotici per via endovenosa sia in regime ambulatoriale o in ospedale. Il trattamento per la cellulite non complicata è di solito per 10 a 14 giorni, ma gli antibiotici deve essere continuato fino a quando tutti i segni di infezione hanno eliminato (arrossamento, dolore e gonfiore) – a volte per parecchi mesi.

Gli antibiotici orali utilizzati comunemente sono la penicillina. flucloxacillina, dicloxacillina, cefuroxima o eritromicina. I normali antibiotici per via endovenosa utilizzati sono gli antibiotici penicillina-based (ad esempio, la penicillina G o flucloxacillina) o cefalosporine (ad esempio cefotaxime, ceftriazone o cefazolina) per un paio di giorni. Talvolta probenecid orale viene aggiunto per mantenere i livelli di antibiotici nel sangue.

L’arto interessato dovrebbe essere elevata, e il paziente deve riposare.

Se l’infezione è grave, il paziente deve essere ricoverato in ospedale con urgenza e resuscitato con fluidi, ossigeno e antibiotici intraveonous.

Cosa devo fare se ho la cellulite recidivante?

I pazienti con cellulite ricorrente dovrebbe

  • Evitare traumi, indossare maniche lunghe e pantaloni in alta attività a rischio ad esempio giardinaggio
  • Mantenere la pelle pulita e ben idratata, con le unghie ben curati
  • Evitare di avere esami del sangue prelevati da l’arto interessato
  • Trattare le infezioni fungine mani e dei piedi in anticipo
  • Tenere gli arti gonfi elevati durante i periodi di riposo per aiutare la circolazione linfatica. Quelli con linfedema cronico possono beneficiare di indumenti di compressione.

Alcuni pazienti con cellulite molto frequente possono beneficiare di un trattamento antibiotico soppressiva cronica con penicillina basse dosi o eritromicina.

Informazioni correlate

Su Dermnet NZ:

Altri siti web:

Libri sulla malattie della pelle:

Related posts

  • Come sbarazzarsi di prostata infezione …

    Un autore ha descritto prostatite come un cestino di ignoranza clinica, perché così tante sindromi mal caratterizzati sono diagnosticati come prostatite. Lo spettro di prostatite varia da …

  • Come si ottiene infezione da stafilococco nel sangue

    Che cosa è una infezione da stafilococco della pelle? Queste infezioni da stafilococco vanno da un semplice ebollizione per le infezioni resistenti agli antibiotici alle infezioni mangia-carne. La differenza tra tutti questi è il …

  • Prurito all’inguine Area diabete …

    Nov 15, 2003 … Le lesioni che si sviluppano sugli stinchi di pazienti con dermopathy diabetico … o provoca dolore o prurito potrebbe essere un melanoma maligno (figure da 1 a 3). … (Ad esempio nel …

  • Infezione nella zona inguinale

    Inguine eruzione cutanea può essere irritante e, a volte imbarazzante. Mentre comunemente noto come prurito Jock, che è solo un tipo di inguine eruzioni cutanee. Altre cause vanno da condizioni come la dermatite da contatto, …

  • Morbo di Hodgkin, linfoma nella zona inguinale.

    linfoma di Hodgkin è un tumore dei linfociti – un tipo di globuli che protegge contro le infezioni da parte del sistema immunitario. Nella malattia di Hodgkin, il linfocita anormale è il …

  • Infezione del piede, infezioni del piede.

    L’infezione del popolo del piede con il diabete, in particolare quelli con livelli molto elevati di glucosio nel sangue, hanno più povera difesa contro le infezioni. piccoli tagli e abrasioni al piede che tutti noi otteniamo …