Gestione di acuta gastroenterite …

Gestione di acuta gastroenterite ...

Articolo sezioni

Le stime di incidenza complessiva della gamma gastroenterite acuta da 1,3 a 2,3 episodi di diarrea all’anno nei bambini sotto i cinque anni di età. Ogni anno, più di 300 bambini negli Stati Uniti muoiono di questa illness.1 Negli Stati Uniti da soli, i conti gastroenterite da più di 220.000 ricoveri ospedalieri ogni anno nei bambini con meno di cinque anni di età, pari a circa il 10 per cento dei ricoveri in questa fascia di età. 1 I costi diretti per cure ospedaliere e ambulatoriali sono stimati a superare i $ 2 miliardi anno1. 2

Nel tentativo di migliorare la comprensione dei medici della gestione di gastroenterite acuta nei bambini e per portare una maggiore uniformità di approcci di trattamento ei costi negli Stati Uniti, l’American Academy of Pediatrics (AAP) formulato e pubblicato un parametro pratica in materia nel 1996,2 le raccomandazioni del AAP, adottata dopo ampia revisione e valutazione della letteratura rilevante, affrontano tre temi specifici: i metodi di reidratazione, rialimentazione durante e dopo la reidratazione e l’uso di agenti antidiarroici per il controllo dei sintomi.

Definizione e cause

Vai alla sezione +

Una definizione uniforme di gastroenterite acuta non esiste. L’AAP definisce gastroenterite acuta come malattie diarroiche di rapida insorgenza, con o senza accompagnamento sintomi o segni come nausea, vomito, febbre o pain.2 addominale Il segno distintivo della malattia è aumentata frequenza di evacuazione con alterazione della consistenza delle feci.

Agenti eziologici di Pediatric Infectious gastroenterite negli Stati Uniti

Vai alla sezione +

La valutazione clinica

La valutazione del bambino con sintomi di gastroenterite acuta inizia con un’attenta anamnesi per ottenere informazioni che potrebbero puntare ad altre malattie con presentazioni simili. I sintomi respiratori come tosse, dispnea o tachipnea possono indicare la presenza di una polmonite sottostante. Urinaria frequenza, urgenza o dolore possono essere sintomi di pielonefrite, un mal d’orecchi può essere un sintomo di otite media acuta e febbre alta e alterazione dello stato mentale possono essere segni di meningite o sepsi. Fattori come la corsa ai paesi sottosviluppati, esposizione a fonti di acqua potabile o di lavaggio non trattati, il contatto con animali o uccelli, giorno centro di cura di presenza, di recente terapia antibiotica o anche un recente cambiamento nella dieta può suggerire altre cause specificamente trattabili di vomito e diarrea.

Un secondo obiettivo della storia è di valutare la gravità dei sintomi e il rischio di complicanze come la disidratazione. La presenza o assenza di febbre, la quantità e il tipo di assunzione orale, e la frequenza e volume stimato di emesi o feci sono fattori importanti da considerare. La febbre aumenta la perdita d’acqua insensibile. Emesi, feci e volume delle urine in eccesso di assunzione conduce invariabilmente alla disidratazione significativa. caratteristiche delle feci, come la presenza di sangue dovrebbe indurre considerazione di malattie batteriche infiammatorie e una molto più aggressiva work-up e intervention.10

L’esame fisico ha due funzioni principali: una ricerca di segni di condizioni di comorbilità e una stima del livello di disidratazione. Il primo obiettivo può essere realizzato con un esame generale attento. Il secondo obiettivo è più difficile da raggiungere. I compiti principali sono per valutare l’adeguatezza della perfusione e per determinare se la disidratazione è abbastanza grave da causare instabilità emodinamica. Può essere molto utile per confrontare il peso attuale del paziente con l’ultimo peso registrato nella tabella, per valutare ortostatica segni vitali del paziente e di esaminare attentamente recente assunzione di liquidi per via orale del paziente.

TAVOLO 2
La valutazione clinica del grado di disidratazione

Il titolare dei diritti non ha concesso i diritti per riprodurre questo elemento nella media elettronici. Per l’elemento mancante, vedere l’anteprima di stampa originale di questa pubblicazione.

A causa di dubbi circa l’esattezza dei segni clinici di disidratazione, medici di famiglia devono ricordare che le categorie di disidratazione sono solo una stima. Nell’assegnare i pazienti a una categoria, i medici dovrebbero utilizzare tutte le informazioni cliniche e storiche disponibili, non solo i reperti fisici.

VALUTAZIONE DI LABORATORIO

In passato, un certo numero di studi di laboratorio sono stati utilizzati per valutare i bambini con vomito e / o diarrea. Poiché la terapia di reidratazione orale è diventato il metodo preferito di trattare la disidratazione, le prove di laboratorio di routine non è più necessario, anche se può essere utile in singoli pazienti o quando la terapia sostitutiva orale fallisce.

Alta densità dell’urina può indicare significativo disidratazione quando combinato con una storia di produzione di urina è diminuito. misurazioni di chimica del siero, come elettroliti, azotemia e creatinina livelli non cambiano l’approccio alla gestione iniziale nella maggior parte dei bambini stabili patients.15 emodinamicamente possono essere tranquillamente trattati con la terapia di reidratazione orale con solo il minimo rischio di sviluppare significative abnormalities.16 elettrolita

Gli studi di laboratorio devono essere eseguite nei bambini che sono gravemente disidratati e bambini che ricevono una terapia di reidratazione per via endovenosa. livelli di elettroliti sierici devono essere ottenuti anche in bambini che mostrano segni di ipernatremia o ipopotassiemia (tabella 3). anche se esistono prove che queste condizioni, così come iponatriemia, può risolvere senza complicazioni quando la terapia di reidratazione orale è used.17

Gli studi volti a individuare agenti causali sono di solito solo marginalmente utile nei bambini con gastroenterite nazionale acquisita. Eppure, la presenza di sangue grave o occulto nelle feci dovrebbe sollevare il sospetto di tali agenti patogeni come specie Shigella, Campylobacter e emorragiche Escherichia coli ceppi. Un gran numero di leucociti su uno striscio fecale può anche indicare un processo infiammatorio batterica. In assenza di sangue grave o leucociti, colture fecali costose di solito hanno una resa molto bassa e raramente cambiano la gestione clinica perché la maggior parte diarree non infiammatorie sono auto-limited.6. 18

Allo stesso modo, gli studi virali, come i test rotavirus antigene, può confermare l’agente eziologico, ma di solito non la gestione del cambiamento. studi antigene Giardia e strisci per ovuli e parassiti non sono generalmente indicati a meno che la malattia diarroica dura più di 10 giorni o un probabile exists.6 storia di esposizione. 11. 19

Gestione di disidratazione

Vai alla sezione +

La gestione di gastroenterite acuta è diretto a prevenire o curare la disidratazione che così spesso accompagna questa malattia. Salvo diversa indicazione, le raccomandazioni fornite in questa sezione sono da parametro prassi della AAP e sono riassunti nella tabella 4 .2 Queste raccomandazioni sono basate su due importanti conclusioni:

terapia di reidratazione orale deve essere il trattamento iniziale, perché è efficace quanto la terapia per via endovenosa in reidratazione e la sostituzione di elettroliti nei bambini con lieve o moderata disidratazione.

Una dieta appropriata all’età deve essere continuato nei bambini con diarrea che non sono disidratati, e una dieta appropriata all’età deve essere ripreso non appena reidratazione è compiuto nei bambini con lieve o moderata disidratazione.

TABELLA 4
Sintesi delle raccomandazioni AAP per ORT di bambini in base al grado stimato di disidratazione *

Il titolare dei diritti non ha concesso i diritti per riprodurre questo elemento nella media elettronici. Per l’elemento mancante, vedere l’anteprima di stampa originale di questa pubblicazione.

NO DISIDRATAZIONE

Da lieve a moderata DISIDRATAZIONE

I bambini con diarrea e da lieve a moderata disidratazione sulla valutazione clinica deve essere trattato con una delle preparazioni per la reidratazione orale disponibili in commercio. Le numerose formulazioni disponibili negli Stati Uniti differiscono principalmente per il loro contenuto di sodio e l’osmolalità (Tabella 5) .2. 21 Tutti contengono glucosio o glucosio polimeri come il loro contenuto di carboidrati. La formulazione reidratazione orale Organizzazione Mondiale della Sanità, non facilmente disponibile negli Stati Uniti, ha il più alto contenuto di sodio e la massima osmolalità. Nessuna prova esiste per dimostrare che una formula è superiore ad un altro nell’effettuare rehydration.16. 22. 23 Tutte le preparazioni sono ugualmente sicuro, anche in bambini con note alterazioni elettrolitiche, una volta che sono emodinamicamente stable.15

TABELLA 5
Reidratazione soluzioni orali disponibili in commercio negli Stati Uniti

Il titolare dei diritti non ha concesso i diritti per riprodurre questo elemento nella media elettronici. Per l’elemento mancante, vedere l’anteprima di stampa originale di questa pubblicazione.

Grave disidratazione

Gestione dei sintomi

Vai alla sezione +

I genitori ed i pazienti più anziani spesso richiedono farmaci specifici per i sintomi più importanti di gastroenterite acuta (vomito e diarrea). Anche se tali agenti sono comunemente prescritti, il loro uso rimane controverso. Una sottocommissione AAP ha segnalato un parere consenso sul fatto che a causa della natura auto-limitata del vomito e la sua tendenza a migliorare con la correzione della disidratazione, agenti antiemetici non sono necessari nei bambini con i medici gastroenteritis.2 acuta sono stati quindi consigliato di usare discrezione nella prescrizione farmaci antiemetici a causa del rischio di effetti avversi, tra cui reazioni allergiche, sedazione, reazioni distoniche acute e altri sintomi extrapiramidali.

farmaci antidiarroici includono farmaci che alterano la secrezione intestinale (Subsalicilato di bismuto [ad es Pepto-Bismol]) o la motilità intestinale (loperamide [Imodium]), assorbenti (caolino / pectina [ad es Kaopectate]) e preparazioni contenenti batteri benefici (Lactobacillus [ad esempio yogurt]) . Questi agenti non sono generalmente indicati in bambini con gastroenterite acuta a causa della mancanza di prove convincenti che sono efficaci e a causa delle preoccupazioni che gli effetti negativi possono superare i benefici.

Diarrea nei bambini non devono essere trattati con combinazioni di oppiacei-anticolinergico o oppiacei diversi da loperamide a causa del forte potenziale di collaterali tossici farmaci antidiarroici effects.2 hanno anche la possibilità di peggiorare il corso di enteriti batteriche infiammatoria, che porta a megacolon tossico e di emorragia del colon .

L’uso della terapia antibiotica nei bambini con gastroenterite acuta rimane controverso. Anche se il trattamento può ridurre il corso di alcune malattie diarroiche (ad esempio Shigella o diarrea del viaggiatore), diarree più batteriche sono auto-limitata e saranno affrontati prima l’organismo responsabile viene identificato. terapia empirica deve essere diretto verso l’organismo pensiero più probabilità di essere coinvolti.

Commento finale

Vai alla sezione +

L’autore

Indirizzo corrispondenza con David M. Burkhart, M.D. Dayton comunità familiare Practice Residency Program, 2345 Philadelphia Dr. Dayton, Ohio 45406. ristampe non sono disponibili da parte dell’autore.

RIFERIMENTI

Questa pagina verrà rimosso dai tuoi preferiti Link. Sei sicuro?

Related posts

  • Gestione di insufficienza renale acuta, la dose nebulizzatore salina.

    Estratto insufficienza renale acuta è una condizione comune, frequente in entrambi i pazienti ricoverati pratica comunità e ospedalieri. Mentre rimane una condizione eterologa, a seguito di base …

  • Gestione di acuti di asma riacutizzazioni …

    Articolo sezioni Nel 2005, la prevalenza di asma negli Stati Uniti era quasi l’8 per cento (vicino al 9 per cento nei bambini di età inferiore ai 18 anni), e circa il 4 per cento degli americani (5 …

  • GESTIONE DI ACUTA HCV INFEZIONE …

    Espansioni e note per le abbreviazioni utilizzate in questa sezione si possono trovare in Metodi tabella 3. Una sintesi delle raccomandazioni per la gestione acuta da HCV infezione si trova nella scatola. Consigliato…

  • Gestione di neonatale Apnea, bradicardia in cause appena nati.

    Jonathan M. Klein, MD Peer Review Status: Internamente peer reviewed Apnea Definizione è una pausa nella respirazione di più di 10 a 15 secondi, spesso associata a bradicardia, cianosi, o …

  • Gestione di anemia da carenza di ferro

    Anche se il numero limitato di studi inclusi in questa revisione trovato orale, intramuscolare e endovenosa di ferro per aumentare i valori di emoglobina materna, i dati non erano sufficienti per …

  • Ipertonica salina per acuta bronchiolite …

    Nebulizzato ipertonica salina per acuta bronchiolite nel dipartimento di emergenza misure di esito primario: la valutazione delle vie respiratorie variazione del punteggio (CCR) [Time Frame: Baseline ea 1 ora] […