Come ridurre il prurito dopo di plastica …

Come ridurre il prurito dopo la chirurgia plastica

Se si è scelto di sottoporsi a chirurgia plastica, un effetto collaterale che probabilmente non sono stati in attesa durante il recupero è la sensazione di prurito che si verifica intorno al sito di incisione e bende. Anche se questo sentimento può andare e venire, può essere una fonte di aggravamento nei giorni immediatamente dopo l’intervento chirurgico. Mentre è del tutto normale a sperimentare questa sensazione di prurito dopo la chirurgia plastica, molti pazienti vogliono sapere cosa possono fare per ridurlo. Qui, il dottor Mark Deuber discute questa preoccupazione recupero comuni, e mette in guardia sui problemi di guarigione che possono verificarsi se i pazienti non seguono le istruzioni post-operatorie per trattare con prurito.

Esclude l’infezione

Si consiglia di controllare il sito di incisione per assicurarsi che non hanno sviluppato un’infezione. Lavarsi le mani, e poi rimuovere con attenzione le bende protettive per cercare segni di un problema. Se l’incisione sembra significativamente peggiore, è troppo rosso e gonfio, e trasudano liquido, si può avere sviluppato un’infezione. Se si sospetta un problema, pianificare un appuntamento di follow-up con il Dr. Deuber o il vostro chirurgo plastico personali il più presto possibile.

Escludere una reazione allergica

Alcuni pazienti sono allergici a determinati farmaci, adesivi e nastro medico. Assicurarsi che non si verificano una reazione allergica ad uno qualsiasi dei nuovi prodotti in uso dopo l’intervento chirurgico.

Non toccare l’incisione

Evitare di toccare l’area di incisione – non si vuole aumentare il rischio di infezione o strappare o tirare a portata di punti di sutura, in quanto questo può peggiorare la comparsa di cicatrici post-operatorie. Se non è possibile resistere alla tentazione di prurito, provare a strofinare con molta attenzione l’area attorno l’incisione, non toccare direttamente l’incisione con le mani.

Oral antistaminici

Durante il processo di guarigione delle ferite naturale del corpo, produce istamine; questo causa una sensazione di prurito al sito della incisione chirurgica. L’utilizzo di un antistaminico orale come Zyrtec o Benadryl può contribuire ad alleviare alcuni di questo sensazione di disagio. Naturalmente, si deve sempre chiamare e verificare con il Dr. Deuber o il vostro chirurgo plastico per scoprire se è sicuro di prendere un farmaco anti-istamina.

L’applicazione di un impacco freddo

Se il prurito è grave, è possibile applicare un impacco di ghiaccio sulla zona per un rapido sollievo. Provare a utilizzare il impacco freddo sopra le bende per ridurre il rischio di infezione.

Non applicare crema anti-prurito Fino l’incisione ha chiuso

Anche se può essere tentati di utilizzare una crema anti-prurito subito dopo l’intervento chirurgico, è importante evitare l’uso di qualsiasi prodotto, oltre a sapone antibatterico, fino a quando le incisioni sono completamente chiuse. Si dovrebbe ottenere il via libera dal Dr. Deuber o il vostro chirurgo plastico personali prima di iniziare l’uso di una crema anti-prurito.

Evitare l’uso di alcool

L’uso di alcol può aumentare l’infiammazione, che a sua volta aumenta il gonfiore e prurito, per cui i pazienti dovrebbero evitare di bere bevande alcoliche nelle settimane seguenti la chirurgia plastica.

Se si verificano forte prurito dopo la procedura di chirurgia plastica con il Dott Deuber, contattare il nostro ufficio per ulteriori informazioni. Dr. Deuber può decidere di entrare per un appuntamento di follow-up per escludere una reazione allergica o infezione.

Related posts