Cirrosi epatica, cirrosi morte fegato.

Panoramica

Il fegato è il più grande organo interno ed è coinvolto in molte funzioni metaboliche complesse essenziali per la vita. Il sangue lasciando l’apparato digerente (stomaco, intestino) passa attraverso il fegato sulla via del ritorno verso il cuore. funzioni essenziali del fegato includono:

  • Il fegato estrae nutrienti assorbiti dal sistema digestivo dal sangue e li elabora per un uso successivo.
  • Il fegato produce la bile, che viene consegnato al sistema digestivo per aiutare ad assorbire le vitamine grassi e di alcuni.
  • Il fegato rimuove anche farmaci e rifiuti tossici prodotti dal sangue e li espelle nella bile.
  • Il fegato è fabbrica principale del corpo per le proteine ​​del sangue, comprese le proteine ​​coinvolte nella funzione normale coagulazione del sangue.

Sintomi

I segni e sintomi di cirrosi epatica possono essere assenti o non specifica nelle fasi iniziali. sintomi non specifici I primi comprendono affaticamento e prurito. Come tessuto cicatriziale sostituisce il tessuto sano e la funzione del fegato peggiora, una varietà di sintomi epatici legati può sviluppare.

Dal momento che il fegato svolge numerose funzioni metaboliche complesse, ci sono molte possibili complicazioni che possono svilupparsi a causa di cirrosi. Inoltre, alcune complicazioni più comunemente in alcune malattie che causano la cirrosi (per esempio, l’osteoporosi si verifica più comunemente nei pazienti con malattie epatiche che colpiscono prevalentemente i dotti biliari).

  • Fatica: La fatica è un sintomo comune di cirrosi. Molti pazienti con cirrosi sviluppano anche la perdita di massa muscolare che può peggiorare la stanchezza. La fatica dovuta a cirrosi può essere difficile da trattare ed è importante cercare altre cause curabili di stanchezza non può essere essere direttamente correlata alla malattia del fegato (come l’anemia).
  • prurito: Prurito (chiamato anche prurito ) È un sintomo comune di cirrosi. Il prurito è più comune nei pazienti con cirrosi a causa di disturbi biliari condotto, ma il prurito può verificarsi in qualsiasi tipo di malattia del fegato. I pazienti con prurito a causa di malattie del fegato in genere hanno prurito su gran parte del loro corpo e il prurito possono essere gravi. Una varietà di farmaci può essere utilizzato nel trattamento del prurito cirrosi correlata.
  • Edema è la conservazione di quantità anomale di liquidi nel corpo, più frequentemente nelle gambe.
  • ascite: L’ascite è la conservazione di quantità anomale di fluido all’interno della cavità addominale (pancia). Quando ascite è mite può essere rilevabile solo con l’ecografia o TAC. Come aumenta la quantità di ascite, i pazienti sviluppano l’aumento delle dimensioni addominali e la pienezza, diminuzione dell’appetito e disturbi addominali. Quando grandi quantità di ascite è presente, il fluido limita la normale espansione del torace durante la respirazione e può portare a mancanza di respiro. Inoltre, il liquido ascitico può infettarsi, una condizione nota come peritonite batterica spontanea. I sintomi di peritonite batterica spontanea includono febbre e dolori addominali, ma spesso i sintomi possono essere lievi o assenti. Spontanea peritonite batterica è una condizione grave che richiede spesso l’ospedalizzazione e il trattamento con antibiotici, di solito somministrato per via endovenosa.
  • Apparato digerente Bleeding: I pazienti con cirrosi possono sviluppare vene anormalmente allargata (simili a vene varicose alle gambe) chiamati varici all’interno del sistema digestivo. Il luogo più comune per queste si verifichi è nella parte inferiore dell’esofago. Il medico può raccomandare una endoscopia superiore (noto anche come EGD) per vedere se varici sono presenti. Dal momento che le pareti delle vene anormalmente allargata sono sottili, varici possono rompersi e sanguinare nel tratto digestivo. Varici in genere non causano sintomi, a meno che la rottura e sanguinare. varici sanguinanti possono essere identificati dal vomito di sangue o di caffè-terra come materiale o il passaggio di marrone o nero, sgabelli catramosi. Sanguinamento da varici esofagee è un’emergenza medica e richiede un trattamento di emergenza nel più vicino ospedale.
  • itterizia è una colorazione gialla della pelle e del bianco degli occhi. Oscuramento delle urine (freddo-tè o cola colorata) e / o pallido (stucco color) feci spesso si verifica prima della colorazione gialla della pelle e del bianco degli occhi si sviluppa.
  • Encefalopatia epatica: In cirrosi, la funzione di filtro normale del fegato è compromessa e il sangue di ritorno dall’intestino non è adeguatamente disintossicato dei rifiuti prodotti da digestione. Quando questi prodotti di scarto entrano nella circolazione sono consegnati al cervello e una encefalopatia epatica condizione chiamata [pronunciato: en-SEF-a-lo-percorso-e] si sviluppa. I sintomi di encefalopatia epatica includono rallentamento mentale, confusione, sonnolenza in eccesso, e slurring del discorso. Nei casi più gravi, i pazienti possono sviluppare coma. Il medico può esaminare voi alla ricerca di un certo tipo di tremore che può essere un indizio della presenza di encefalopatia. Il medico può anche controllare il tuo sangue per misurare il livello di ammoniaca, una delle tossine che si trova in maggiore quantità in circolazione di pazienti con encefalopatia.

Le cause

Fattori di rischio

Ci sono diversi fattori di rischio noti per lo sviluppo di cirrosi. I fattori di rischio più comuni sono:

  • l’uso di alcol in eccesso – il consumo regolare di più di 1-2 bevanda alcolica al giorno per le donne o 2-3 bevande alcoliche al giorno per gli uomini per un lungo periodo di tempo può portare a cirrosi epatica. I pazienti con altri fattori di rischio per le malattie del fegato possono sviluppare la cirrosi con ancor meno l’uso regolare di alcol.
  • L’infezione da epatite virale – mentre non tutti i pazienti che hanno infezione cronica da virus dell’epatite B (HBV) o il virus dell’epatite C (HCV) svilupperanno la cirrosi, epatite virale cronica è una delle principali cause di malattia del fegato nel mondo.
  • Obesità e diabete – obesità e diabete sono entrambi fattori di rischio per una forma di danno epatico noto come steatoepatite non alcolica (NASH). Nel corso del tempo NASH può portare a significativi danno epatico e cirrosi. Non tutti i pazienti con obesità o diabete svilupperanno NASH, ma data l’epidemia di obesità negli Stati Uniti, NASH si prevede di diventare la principale causa di cirrosi in futuro (come il numero di casi di epatite virale diminuisce).

Screening / Diagnosi

Trattamento

Le cure mediche per i pazienti con cirrosi ha diversi obiettivi: (1) che trattano la causa della malattia del fegato quando possibile, (2) prevenzione delle complicanze cirrosi correlata, e (3) il trattamento dei sintomi della cirrosi. La cirrosi è una malattia cronica, e pazienti con cirrosi necessitano di cure mediche in corso con un medico specializzato nella cura dei pazienti con malattia epatica (un gastroenterologo o epatologo).

Quando possibile, la causa di cirrosi devono essere trattati. Alcune condizioni migliorano con la terapia mediale e il trattamento può migliorare o ritardare il peggioramento della funzionalità epatica. In alcuni casi, i pazienti non possono tollerare i trattamenti per la malattia epatica di base perché il loro cirrosi è troppo avanzata.

I pazienti con cirrosi non dovrebbero bere alcolici. In pazienti che consumano alcool regolarmente, la funzionalità epatica può migliorare in modo significativo con evitamento totale di alcol.

Il medico può raccomandare diversi trattamenti volti a prevenire le complicanze della cirrosi in via di sviluppo. L’infezione è una causa importante di malattia in pazienti con cirrosi e il medico può raccomandare l’aggiornamento le vaccinazioni. Tipicamente, i pazienti con cirrosi dovrebbero ricevere un vaccino annuale (influenza) del vaccino e il vaccino contro la polmonite (pneumococco). Il medico può testare voi per l’epatite A e l’epatite B e vaccinare se non siete immuni.

Il medico può prescrivere diversi trattamenti per aiutare a controllare i sintomi da complicanze della cirrosi. Questi possono includere:

  • Dieta iposodica e farmaci diuretici (comunemente noto come “pillole dell’acqua”) sono prescritti per il controllo di ascite ed edema. In alcuni casi, un piccolo ago può essere inserito nella cavità addominale in anestesia locale per drenare il fluido ascite, una procedura nota come paracentesi.
  • I pazienti affetti da ascite che hanno sperimentato episodi precedenti di infezione nel fluido (peritonite batterica spontanea) o che hanno un alto rischio di infezione (sulla base di analisi di laboratorio del liquido) sono dati a lungo termine per via orale di farmaci antibiotici per prevenire futuri episodi di infezione.
  • Diversi farmaci possono essere prescritti per i pazienti con encefalopatia epatica. Questi includono lattulosio e / o alcuni tipi di antibiotici orali.
  • I pazienti con varici esofagee possono essere trattati con pressione sanguigna riducendo farmaci o trattamento può essere applicato direttamente alle varici durante un’endoscopia.

Per alcuni pazienti con malattia epatica grave, trapianto di fegato può essere considerato come opzione di trattamento. Durante la chirurgia trapianto di fegato il fegato malato viene rimosso e un nuovo fegato sano da un deceduto-donatore o una parte di un fegato da un donatore vivente è mettere al suo posto. chirurgia trapianto di fegato è una grande impresa e richiede farmaci anti-rigetto per tutta la vita in seguito. Test approfonditi è necessario prima di un trapianto di fegato per assicurare che un candidato è in buona salute abbastanza per procedere con una operazione di trapianto. Inoltre, centri di trapianto in genere richiedono un certo periodo di astinenza da alcol (spesso almeno 6 mesi) e / o alcol formali e trattamento farmacologico per i pazienti con malattia epatica alcol-correlati prima del trapianto. Non tutti i pazienti con cirrosi hanno bisogno di un trapianto di fegato e trapianto non è la scelta migliore per tutti i pazienti. Anche se la cirrosi a causa di epatite cronica C è la principale causa di trapianto di fegato nel trapianto degli Stati Uniti a causa di cirrosi da malattia del fegato grasso è in aumento in tutto il paese. Poiché il trapianto di fegato è così complessa viene eseguita solo in grandi centri specializzati e il medico può avere bisogno di fare riferimento altrove al fine di essere valutati per un trapianto di fegato.

Autore (s) e pubblicazioni Data (s)

Related posts

  • cirrosi epatica, primi segni di cirrosi epatica.

    Qual è la cirrosi epatica? Perché è importante un fegato sano? Il fegato è l’organo più grande organo s ed è essenziale per mantenere il corpo funziona correttamente. Il fegato svolge numerose …

  • Ultima tappa di cirrosi epatica …

    La cirrosi è cicatrizzazione del fegato e della funzione del fegato poveri. E ‘l’ultimo stadio della malattia epatica cronica. Alternative la cirrosi epatica nomi; malattia epatica cronica criptogenetica provoca meno …

  • Fegato diagnosi di cirrosi, la diagnosi di cirrosi epatica.

    La cirrosi è una condizione in cui un fegato malato cronico si sviluppa gradualmente tessuto cicatriziale duro (fibrosi) e cresce grumi (noduli di rigenerazione), nel tentativo di riparare se stesso. Infine,…

  • Cancro del fegato, cirrosi, tumori …

    Esplora questa sezione per ulteriori informazioni su cancro al fegato, compresa una descrizione della malattia e come è diagnosticato. Perché è importante il fegato? Il fegato è il secondo organo più importante …

  • Cirrosi epatica e il fegato gravi …

    Qual è la cirrosi epatica? Quando il tessuto cicatriziale si sviluppa nel fegato, la quantità di tessuto epatico normale diminuisce e il fegato è in grado di funzionare normalmente. La cirrosi epatica è una grave …

  • Cirrosi epatica Fase 4 Trattamento …

    gt; Leggere le testimonianze di curare con successo cirrosi epatica a casa. I sintomi in questa fase includono il restringimento del fegato; talpe ragno sull’epidermide; ittero; edema; ascite; sanguinamento da …